L’estate interrotta

1,99

Alessio ha tutto per essere felice. Prima di tutto la scuola è finità, finalmente, e lui ha brillantemente superato l’esame di terza media; poi i suoi hanno promesso di comperargli uno scooter per i suoi quattordici anni che compie proprio in questo mese… E l’estate è già nell’aria, con le sue lusinghe, coi sogni da realizzare a ogni costo.

“C’era un unico ostacolo. Qualcosa di brutto venuto non si sa da dove, come una nebbia troppo fitta che non si diradava e portava angoscia.”

Una malattia. Suo padre che si ammala. D’improvviso tutto sembra cambiare.
Eppure, un pomeriggio, sulla spiaggia ancora sgombra di turisti, conosce una ragazza che sostiene possa aiutare suo padre.

Chi è quella strana ragazza i cui capelli sembrano ardere? Perché non riesce a capire di quali colori siano i suoi occhi? Cosa c’entra con lei una vecchia dea dimenticata dal tempo che ha il nome di Ecate?

Quell’estate che bruscamente s’interromperà, segnerà la vita di Alessio, nel bene e nel male: vivrà avventure incredibili, conoscerà la tristezza, la solitudine, l’amore; si perderà nel regno dei sogni e delle visioni. Poi niente sarà più come prima.
Una notte di luna piena, una radura incantata, tutto si farà indistinto…

Tra il paranormal fantasy e il realismo magico, tra la letteratura contemporanea e lo young adult, un romanzo sulla scoperta dei sentimenti, sul mistero della vita, sulla difficoltà di diventare adulti.

COD: 8 Categoria: Autore

Descrizione

Alessio ha tutto per essere felice. Prima di tutto la scuola è finità, finalmente, e lui ha brillantemente superato l’esame di terza media; poi i suoi hanno promesso di comperargli uno scooter per i suoi quattordici anni che compie proprio in questo mese… E l’estate è già nell’aria, con le sue lusinghe, coi sogni da realizzare a ogni costo.

“C’era un unico ostacolo. Qualcosa di brutto venuto non si sa da dove, come una nebbia troppo fitta che non si diradava e portava angoscia.”
Una malattia. Suo padre che si ammala. D’improvviso tutto sembra cambiare.
Eppure, un pomeriggio, sulla spiaggia ancora sgombra di turisti, conosce una ragazza che sostiene possa aiutare suo padre.

Chi è quella strana ragazza i cui capelli sembrano ardere? Perché non riesce a capire di quali colori siano i suoi occhi? Cosa c’entra con lei una vecchia dea dimenticata dal tempo che ha il nome di Ecate?

Quell’estate che bruscamente s’interromperà, segnerà la vita di Alessio, nel bene e nel male: vivrà avventure incredibili, conoscerà la tristezza, la solitudine, l’amore; si perderà nel regno dei sogni e delle visioni. Poi niente sarà più come prima.
Una notte di luna piena, una radura incantata, tutto si farà indistinto…

“La luna risplendeva, ormai quasi sopra le cime degli alberi, lattea, luminosa, accogliente. Illuminava il sentiero di una luce stranamente solida, tridimensionale. Un chiarore luminescente, diffuso, come lanugine che abbagliava. Una ragnatela di luce che si insinuava tra i cespugli, bucava le cime degli alberi, si rifletteva sulle superfici biancastre dei piatti di plastica abbandonati in mezzo all’erba e sui fazzoletti di carta imprigionati negli arbusti più bassi. Una bagliore incantato di luna che illuminava i suoi occhi, incendiandoli; facendo ardere di fuoco bianco le sue pupille.”

Tra il paranormal fantasy e il realismo magico, tra la letteratura contemporanea e lo young adult, un romanzo sulla scoperta dei sentimenti, sul mistero della vita, sulla difficoltà di diventare adulti.

 

Una bellissima recensione (da parte di Kindlewoman, che ringrazio molto!)

“L’estate interrotta è un romanzo particolare che affronta temi importanti come l’amicizia, la morte, l’adolescenza con tutti i suoi contrasti, il primo amore. E naturalmente il mistero. È sottile il confine tra la realtà e l’immaginazione e in questa racconto viene superato più volte. La notte porta incanto e sogno, incontri straordinari ma anche disagio e paura. Ambientato tra Genova e le sue montagne, racconta vicende accadute dodici anni prima.
Lo stile è ricco, con buone invenzioni linguistiche e descrizioni articolate che tuttavia non appesantiscono la narrazione; i dialoghi sono realistici, diretti. L’atmosfera oscilla tra la malinconia e il sogno, tra la disperazione e la speranza. Ben costruiti i personaggi. Alessio, appena quattordicenne si trova a dover gestire la preoccupazione e le emozioni contrastanti provocate da un’improvvisa malattia del padre a cui seguirà il ricovero in ospedale. Incontrerà Ekaterina una strana ragazza di origini bulgare che dimostra di conoscere molto da vicino i suoi pensieri più reconditi. Il suo personaggio è quello più affascinante… empatica, dal carattere mutevole e dai poteri introspettivi: in altre parole una giovanissima sacerdotessa devota a divinità ancestrali. Nascerà un rapporto complesso tra i due ragazzi, un’amicizia amorosa che li renderà più forti e nello stesso tempo più esposti a emozioni e ricordi sepolti nel loro vissuto. In un capitolo centrale del romanzo, intitolato non a caso “tutti i colori del buio” ancora una volta la realtà si confonderà con il sogno e la magia della vita e della morte si paleserà, rendendo la vicenda appassionante, commovente. È un libro denso di eventi, di atmosfere suggestive, di emozioni coinvolgenti.”

Informazioni aggiuntive

Formato

Epub, Mobi, Pdf

Recensioni utenti

5 stelle 0 0 %
4 stelle 0 0 %
3 stelle 0 0 %
2 stelle 0 0 %
1 stella 0 0 %

Recensioni

Non sono ancora presenti recensioni.

Recensisci per primo questo prodotto “L’estate interrotta”

    Domande e risposte degli utenti

    Non ci sono ancora domande, poni per primo una domanda per questo prodotto.